Hanno paura!!

E’ ufficiale la legastella comincia ad avere paura. Qualcosa sta cambiando nel panorama politico italiano. Dopo mesi di indiscusso dominio da parte degli staff della comunicazione dei gialloverdi, si è mobilitata +Europa un movimento, perlopiù formato da giovani che con la loro fantasia e il loro attivismo, iniziano a “dare fastidio” al duo Casaleggio – Morisi.

La card provocatoria “-Salvini +Bangla” ha bucato in termini di comunicazione e la reazione stizzita del vice premier lo testimonia.

Sul territorio si vanno formando i vari comitati locali i quali hanno una ampia libertà di movimento sulle tematiche da affrontare, elemento questo non trascurabile in quanto slegato dalle vecchie logiche di partito dove la linea veniva decisa a livello centrale e si mortificava l’attivismo locale.

Gli attacchi social (in gergo shitstorm) portati da profili farlocchi sulle pagine di +Europa dimostrano il livello di preoccupazione che sta crescendo tra le file gialloverdi, così come i feroci articoli dedicati al tema da Il Giornale, Libero ed altri vicini all’attuale governo.

+Europa è il movimento che in questa fase segna il maggior incremento in termini di consenso, basta partecipare ad uno dei tanti eventi organizzati territorialmente per rendersene conto. Ha un’ottima presenza di giovani tra i militanti ed il fatto di non avere un “capo” indiscusso facilmente individuabile e nello stesso tempo attaccabile, rende il movimento liquido difficilmente inquadrabile politicamente se non per la sua vocazione europeista.

Mentre il Partito Democratico continua nella sua “autodistruzione” interna, +Europa rappresenta al momento più di un grattacapo per Salvini e Di Maio, specie se il movimento comincia a utilizzare la comunicazione in maniera innovativa contrastando l’assoluto dominio dei gialloverdi che sino a oggi hanno potuto fare il bello e cattivo tempo.

Il termometro politico oggi si misura sul numero di attacchi social che un movimento o partito subisce, si tratta di una specie di guerra ibrida che ha come campo di battaglia il cyberspazio. Volendo fare un paragone con le operazioni militari classiche l’esercito digitale di Casaleggio e Morisi si scontra oggi con i partigiani di +Europa che si muovono in maniera asincrona, magari un po’ disordinata ma sicuramente efficacie.

Morisi nei giorni precedenti deve aver telefonato a Salvini dicendo “Capitano, abbiamo un problema”

Comments

mood_bad
  • No comments yet.
  • chat
    Add a comment
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: